La Notte Vive

Penso spesso che la notte sia più viva e intensamente colorata del giorno…
e che ci sono persone che invece tendono a spegnersi, a spegnere anche le stelle, a spegnere anche le candele.
Non vedono colore, non sentono l’odore, non sentono il sapore non avendo sorrisi, non amano assaporare l’amore.

Penso che la notte sia così magica, così eterna, così forte da far vibrare ogni cosa che vive intorno a noi.
La notte è più viva del giorno se si sa amare, se ci si sa donare, la notte è colpevole ha fatto l’amore con il giorno per rapirlo, come tu che sei colpevole mentre leggi  ogni riga di me,mi fai l’amore mentre mi senti tremare, mentre mi senti, mi assapori, mi odori, mi avvolgi tra le tue braccia, tra le tue orecchie, tra le tue gambe, tra le tue labbra, e ci sono io… eternamente notte, eternamente tua.

Non ho paura della notte, ho paura di chi non sa vivere, di chi non sa che cosa possa ottenere rivolgendosi ad essa,
non ho paura del Sole come non ho paura della Luna, mi lascio accarezzare sopraffare, avvolgere, sentire.
Mi lascio nuda davanti a lei e mi lascio cadere le vesti, mi lascio rivestire… e poi arriva come un fascio di luce per travolgermi, per avvolgermi… arriva fredda, impassibile, ostinata la voglia di assistere, di esistere e resistere ancora al tuo argento su questo mare di cemento… che solo tu sai sciogliere come un mare naturale e profondo.

Sei lì per sorprenderci ancora una volta, ma non ultima volta, mentre il tempo scorre e cerca di rubarmi… secondi…

Mi godo intensamente ogni attimo di questa notte e buonanotte..

Buonanotte!

Lisa

La Notte Vive (A.L. Panetta) - 25/05/2019
Scroll Up